Corsi intensivi in “Critica Musicale e Gestione Eventi” con Luciano Vanni

gest-eventi-bannerL’Associazione Nonsense con la collaborazione de Il Turismo CulturaleJAZZITMUZ rock magazineIl Museo dello Strumento MusicaleIl Cerchio dell’Immagine organizza i corsi intensivi in CRITICA MUSICALE E ORGANIZZAZIONE EVENTI, tenuti dall’editore e direttore artistico Luciano Vanni, dal 14 al 17 Maggio 2015 presso lo Spazio Culturale Nonsense, Reggio Calabria.

Le giornate del 14 e 15 maggio saranno dedicate al CORSO INTENSIVO IN TEORIE E TECNICHE DELLA CRITICA MUSICALE. Il corso intende concentrare la riflessione sulla fase pratica del lavoro del critico musicale. Tutte le attività saranno dunque rivolte all’apprendimento e alla sperimentazione delle più importanti tecniche dell’esercizio della critica in ambito musicale: il corso è da intendersi come un vero e proprio laboratorio nel quale attivare una serie di esperienze formative. Verrà presentato l’”ear training” per la definizione dell’attività del critico musicale, per poi passare ad un laboratorio di scrittura critica e non emozionale, ragionando sul vocabolario da adottare, razionale, opportuno e giusto; insomma, si lavorerà a fondo sulla comprensione e distinzione degli elementi formali, ritmici, espressivi e timbrici.

A conclusione del corso sarà rilasciato un attestato di frequenza e verrà offerta l’opportunità di partecipare a uno stage di una settimana all’interno della redazione giornalistica di JAZZIT e MUZ.

Sabato 16 maggio e domenica 17 maggio invece si apriranno i lavori del CORSO INTENSIVO IN GESTIONE EVENTI. Durante la 2-giorni verranno mostrate le fasi e la tecnica generale dell’organizzazione di un evento, con particolare attenzione ai temi del planning, budgeting e creativity, la comunicazione e promozione di un evento, responsabilità dell’organizzatore e normative.

A conclusione del corso sarà rilasciato un attestato di frequenza e offerta l’opportunità di partecipare a scelta ad uno stage in occasione del Meeting di danze Alta Valle del Velino (del 29 al 2 giugno) del Jazzit Fest (26-27-28 giugno) o de U Stegg Stage itinerante di danza e strumenti dell’Aspromonte Meridionale (dal 17 al 23 agosto).
Luciano Vanni, editore di Jazzit, ha trasformato le sue grandi passioni per la musica, il sapere, il viaggio e l’enogastronomia in lavoro. Oggi la Vanni Editore srl, società editrice di cui è fondatore e amministratore delegato, pubblica quattro piattaforme editoriali: Jazzit, Il Turismo Culturale, Muz e Roma. Luciano è stato direttore artistico per undici anni del Terni in Jazz Festival e Grand Tour Jazz Festival e ideatore del Jazzit Festival. È promotore della Carta dei valori e Codice etico, un protocollo comportamentale che obbliga la società e tutti i suoi collaboratori, clienti e fornitori, ad azioni virtuose, ed ideatore di ZIF – Zero Impact Festival, utilizzato nel Jazzit Fest, evento organizzato senza contributi pubblici, senza impatto ambientale, con piena raccolta differenziata e facendo leva sui principi del coworking sociale e della mobilità alternativa.

Il programma in dettaglio e tutte le informazioni per partecipare ai workshop sono disponibili sul sito www.nonsense.biz

Rispondi

Puoi usare gli attributi e i tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>