Suona Ogni Silenzio Reggio: domenica 24 novembre 2013, presso il Conservatorio “Santa Cecilia”

ConservatorioSantaceciliaSono tante le iniziative che gente comune, commercianti e associazioni stanno mettendo in piedi per il Museo dello Strumento Musicale, questa che segnaliamo oggi, però, merita un risalto particolare. Infatti, Il Conservatorio di Musica “Santa Cecilia” di Roma ritiene il vulnus inflitto a Reggio una ferita di tutta la collettività civile, e lancia una raccolta di fondi e di donazioni a favore della ricostruzione del Museo e del ripristino delle sue straordinarie collezioni organologiche, librarie, discografiche e multimediali. Lo fa attraverso una maratona musicale no-stop di otto ore, un progetto abbracciato generosamente da musicisti e da artisti – del Conservatorio romano, ma non solo – che hanno offerto la loro arte per mettere insieme, tassello dopo tassello, un concerto – performance senza eguali. Tra gli altri, hanno aderito Danilo Rea, Paolo Damiani, Maria Pia De Vito, Ada Montellanico, Daniele Coen, Tosca, Ettore Fioravanti, Eugenio Colombo, Fabio Zeppetella, Blas Roca Rei, Rosario Giuliani, Massimo Nunzi… Ma le sorprese non mancheranno.
Tutto il pubblico romano è invitato a partecipare e a competere in generosità con gli artisti che si esibiranno sul palco, per la rinascita di un grande bene culturale che appartiene a Reggio Calabria e all’Italia intera.  Questa no stop musicale si terrà domenica 24 novembre al Conservatorio Santa Cecilia di Roma, inizierà alle ora 14:00 per poi finire alle 22:00, ci sarà musica e interventi da più di 40 artisti che offriranno una loro performance come segno di solidarietà verso il MuStruMu.  Inoltre la no stop è aperta a tutti i musicisti che vogliano partecipare e chi lo volesse fare può semplicemente scrivere una mail all’indirizzo: aiutamuseoreggio@gmail.com, ogni performance durerà 5 minuti. Il Museo dello Strumento Musicale è onorato dell’interessamento di un simile Istituto Musicale, è ha già predisposto che alcuni rappresentanti siano presenti alla manifestazione, come segno di gratitudine e riconoscenza. Per tutti gli amici che vivono a Roma e nei paesi vicini comunichiamo che l’ingresso alla No Stop è gratuito.

Tra le altre manifestazioni pro MuStruMu, ricordiamo il pranzo di domenica 24 novembre all’agriturismo Borgo San Bruno di Bagaladi, in occasione della Festa dell’Olio, il pranzo ha menù ricchissimo ed il costo è di 20 € (qui potete leggere il menù ed il volantino) l’incasso sarà devoluto proprio per la ricostruzione del Museo, quindi invitiamo tutti gli amici a partecipare.

Inoltre siamo lieti di comunicare che domenica 1 dicembre alle ore 16:00 al Museo dello Strumento Musicale si esibirà Fabrizio Bosso per un solo di Tromba nei locali del MuStruMu in occasione della quinta edizione del Reggio in Jazz (qui il cartellone) di questo evento parleremo più approfonditamente nei prossimi giorni.

Rispondi

Puoi usare gli attributi e i tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>