Pagine Note, quattro giovedì tra libri e musica per sostenere il Rhegium Julii

locandinaa3rhegiumIl 24 agosto alle ore 20:45 al Mustrumu, Filippo Ambroggio

e il Nina Berglova Trio

Tutto pronto per la manifestazione “Pagine note”, promossa congiuntamente dal Mustrumu e dal circolo culturale Rhegium Julii, allo scopo di proporre alla cittadinanza un programma culturale scandito da quattro conversazioni con scrittori seguite da concerti e di raccogliere fondi da devolvere al circolo culturale Rhegium Julii.

Quattro giovedì tra musica e libri al museo dello Strumento musicale di Reggio Calabria per sostenere, dunque, il Rhegium Julii che si appresta ad organizzare la cinquantesima edizione del suo storico Premio sulla riva calabrese dello Stretto.

Si inizia domani, 24 agosto, al Mustrumu alle ore 20:45 con Filippo Ambroggio autore del libro “Il rosa, il porpora e l’amaranto...

Leggi tutto

Note di Movimento: storie musica e migranti – 9 Agosto ore 18:00 Sant’Alessio in Aspromonte

articolosprarGiorno 9 agosto, ore 18, appuntamento a Sant’Alessio in Aspromonte per l’ evento che il Progetto S.P.R.A.R. organizza insieme con il Museo dello Strumento Musicale per celebrare la Musica quale elemento di aggregazione e di riscatto sociale. Lo SPRAR (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati) è costituito dalla rete degli enti locali che per la realizzazione di progetti di accoglienza integrata accedono, nei limiti delle risorse disponibili, al Fondo nazionale per le politiche e i servizi dell’asilo...

Leggi tutto

International Jazz Day al MuStruMu 30 Aprile e 1 Maggio

ijdfacebookIn occasione dell’International Jazz Day, il MuStruMu insieme con l’associazione Midj Calabria, la Filarmonica Laudamo, e l’Associazione Marcello Turano presenta il proprio evento per “festeggiare” la giornata mondiale della musica Jazz indetta dall’Unesco.

Il programma è articolato su due giornate il 30 Aprile ed il 1 Maggio.

30 APRILE
17:00 Brutium Graffiti. Il Jazz a Cosenza nel ‘900 di Amedeo Furfaro, CJC Edizioni
Interventi: l’Autore, Mario Monastero, Vincenzo Stajano, Luciano Troja, Egidio Ventura. Demetrio Spagna

Doctor Jazz live exhibition  Nina Berglova Trio

18:30 Presentazione Associazione Marcello Turano,
Medico e Musicista.
Alla presenza dei familiari lo ricordano Federica Cordova, Marisa Cagliostro, Mario Monastero, Ezio Ascrizzi, Lillo Vazzana, Diego Tramontana, Ser...

Leggi tutto

Orari di Apertura Autunno 2016

Schermata 2016-10-06 alle 19.57.48

Da oggi il Museo dello Strumento Musicale sarà aperto il giovedì, venerdì e sabato dalle 18:00 alle 20:00.

Per visite guidate o particolari esigenze siete pregati di chiamare al numero 0965893233 nei giorni e negli orari su indicati, oppure scrivete una email a info@mustrumu.it

Leggi tutto

“Musica Sempre più Libera” seconda edizione dei Campi Estivi di Libera al Museo dello Strumento Musicale

MusicaSemprePiuLiberaTanti giovani scelgono di fare un’esperienza di volontariato e di formazione civile sui terreni e i beni confiscati alle mafie ed ora gestiti dalle cooperative sociali e dalle associazioni. L’obiettivo principale dei campi di volontariato sui beni confiscati alle mafie è quello di diffondere una cultura fondata sulla legalità e giustizia sociale che possa efficacemente contrapporsi alla cultura della violenza, del privilegio e del ricatto. cell phone spy without touching target phone Caratteristica fondamentale di E!State Liberi è l’approfondimento e lo studio del fenomeno mafioso tramite il confronto con i familiari delle vittime di mafia, con le istituzioni e con gli operatori delle cooperative sociali...
Leggi tutto

Coro “Olandesi dell’Amendola” ensemble di canzone Mediterranea – 5 maggio 2016 ore 17:30

Schermata 2016-05-02 alle 23.52.56Giovedi 5 maggio 2016 dalle ore 17.30 in punto alle 18.45.

Prove Aperte al Mustrumu

Coro “Olandesi dell’Amendolea” diretto dal maestro Harry De Beer.

Il Coro è composto da circa 30 persone che partono dall’Olanda (alcuni senza conoscersi) e creano all’Amendolea un Ensemble per affrontare, come tematica, la canzone Mediterranea. Ritratta di un coro itinerante, infatti,  si sposta facendo prove nelle chiese dell’Amendolea, Pentidattilo, Palizzi, Gallicianò, visitando i paesi e portando l’energia della musica nei nostri luoghi. La sfida è quella di trasformare in una settimana un gruppo di 30 persone in un vero e proprio Coro.

 Abbiamo voluto fortemente che le prove  fossero svolte al Mustrumu e fossero aperte al pubblico è stata scelta così la giornata di giovedì  5 maggio a...

Leggi tutto

Riapre il Museo dello Strumento Musicale di Reggio Calabria

MustrumuRiaperturaIl giorno è stato fissato consapevoli che c’è tanto lavoro ma certi che la data giusta sia quella del 25 Aprile, giorno di liberazione, ed è per questo motivo che il MuStruMu riaprirà proprio in un giorno così ricco di significato.
Liberazione, dalla fuligine, dalle ceneri, liberazione degli strumenti dalle casse che li contengono. Il MuStruMu riapre rialzando la testa, perché in quel drammatico giorno in cui fu incendiato, la cittadinanza ha chiesto che il Museo dello Strumento Musicale potesse tornare a compiere il ruolo.
Il cammino è stato lungo e tortuoso come molti di voi sapranno, fatto di tante azioni di generosità e di alcuni “incidenti di percorso”
Il MuStruMu riaprirà in un rinnovato assetto espositivo, dopo un lungo intervento di ricostruzione della parte di stru...
Leggi tutto

Il Regista Marco Tullio Giordana in visita al MuStruMu

giordanaSpagna2In questi giorni abbiamo il piacere di avere in città uno dei personaggi più illustri del Cinema Italiano, il regista Marco Tullio Giordana, per presentare il film su Lea Garofalo di cui Giordana ha diretto le scene. A fare da Cicerone per le vie della città Alessandro Praticò (attore) che nel film Lea interpreta il marito della giovane donna. In questo turbine di eventi, il noto regista ha espressamente chiesto di visitare il Museo dello Strumento Musicale, profondamente colpito da ciò che ha portato agli onori della cronaca la nostra struttura...
Leggi tutto

E!state Liberi al MuStruMu, serate aperte al pubblico

IMG_6714Continuano a Reggio e provincia le attività dei campi di lavoro e formazione sui beni confiscati e comuni. L’esperienza di E!State Liberi! sta coinvolgendo tantissimi giovani provenienti da tutta Italia che con allegria e dedizione stanno restituendo alla città i suoi beni.

Si è da poco concluso il campo organizzato in collaborazione con l’Arci Reggio Calabria Le città invisibili presso l’ex-bowling di via Cuzzocrea e sono appena iniziati il campo Musica Sempre Libera a Reggio Calabria e il campo Riappropriamoci a Fossato. 

L’attività del campo “Musica sempre Libera”  si concentrerà sulla ricostruzione del Museo dello Strumento Musicale  che la città di Reggio Calabria aveva da vent’anni

e che è stato distrut...

Leggi tutto

Inizia oggi il Campo E!state Liberi – MuStruMu

T-7d1db405cdba68ca4ed710f3ab959214-500x333Tanti giovani scelgono di fare un’esperienza di volontariato e di formazione civile sui terreni e i beni confiscati alle mafie ed ora gestiti dalle cooperative sociali e dalle associazioni. Segno questo, di una volontà diffusa di essere “protagonisti” e di voler tradurre questo impegno in una azione concreta di responsabilità e di condivisione.

L’obiettivo principale dei campi di volontariato sui beni confiscati alle mafie è quello di diffondere una cultura fondata sulla legalità e giustizia sociale che possa efficacemente contrapporsi alla cultura della violenza, del privilegio e del ricatto. Si dimostra così, che è possibile ricostruire una realtà sociale ed economica fondata sulla pratica della cittadinanza attiva e della solidarietà...

Leggi tutto